Bruno Barbieri » Blog Archive » Latte di riso con pistacchi e cardamomo

18 agosto 2016 2 Commenti

Un dessert semplice e dal sapore antico, molto goloso. Ha una preparazione simile a quella del risotto, con il latte al posto del brodo e la mantecatura del cioccolato bianco. In più il profumo del cardamomo, dei pistacchi e dell’acqua di rose.

Latte di riso con pistacchi e cardamomo all’estratto di acqua di rose e cioccolato bianco rapé  

Ingredienti per 4 persone:
280 gr di riso Carnaroli
1 litro di latte
400 gr di zucchero
5 semi di cardamomo
Una bacca vaniglia
100 gr di granella di pistacchio
150 gr di cioccolato bianco
5 gr di acqua di rose

Procedimento

Bollire il latte con la vaniglia, il cardamomo, lo zucchero e l’acqua di rose. Una volta arrivato a bollore, spegnere il fuoco e lasciare in infusione per 10 minuti. Poi togliere i semi di cardamomo e la bacca di vaniglia e portare nuovamente a bollore.

Aggiungere il riso e cuocerlo nel latte finché non arriva a cottura. Il risultato è quello di un risotto all’onda (nel caso si asciughi troppo si può aggiungere un po’ di latte in più). Spegnere il fuoco e mantecar con 100 gr di cioccolato bianco tagliato a pezzetti.

Una volta che il risultato sarà cremoso, impiattare nelle ciotole, grattugiando il rimanente cioccolato bianco e spolverando con la granella di pistacchio.

'2 Commenti to “Latte di riso con pistacchi e cardamomo”'
  1. Rosy Jimenez ha detto:

    Un dolce che faceva mia mamma ,per le feste. Certo non così buono come questo. Grazie Bruno

  2. Laura ha detto:

    Buonissima! Si può sostituire il cioccolato con qualcos’altro? Grazie!

Ricette
Archivio
agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031